Degrado a Vicenza. Molte parole, ma i fatti?

Vicenza – “L’amministrazione sbandiera un aumento dei verbali contro il degrado: ma quali risultati concreti ha ottenuto finora? E quanto costa tutto questo ai cittadini? Quante risorse sono state sottratte alle tante altre necessità della città?”

E’ quanto si chiede Raffaele Colombara, consigliere comunale dell’opposizione di centro sinistra, di Vicenza, in una interrogazione nella quale affronta il tema della sicurezza e soprattutto della comunicazione in proposito del sindaco Francesco Rucco, che ieri ha diffuso i dati sui presunti risultati ottenuti su questo fronte nel primo anno della sua amministrazione.

“Il sindaco Rucco, novello Rudolph Giuliani vicentino – ironizza Colombara -, ci comunica che oggi, sotto la sua giurisdizione, nella nostra città non c’è più spazio per il crimine e per il tanto vituperato degrado. Affida questo concetto ad una tabellina Excel che, nel sintetizzare alcuni dati sull’aumento dei verbali staccati, ci racconta di un incremento percentuale a doppia cifra delle attività contro il degrado. A nostro parere, non fa altro che certificare l’inconcludenza e l’insuccesso della sua azione repressiva”.

Il confronto che Rucco infatti mette a confronto quanto si è fatto per dare più sicurezza nel periodo tra giugno 2018 e giugno 2019. “E’ un tentativo, neanche troppo nascosto, – fa notare Colombara – di confrontare l’amministrazione Rucco con quella di Achille Variati”.

Ed a questo punto, come dicevamo, il consigliere di minoranza si chiede, prendendo atto dell’aumento considerevole del numero dei verbali staccati, rispetto all’anno precedente, quali risultati concreti ci siano davvero stati per la sicurezza in città. Ed inoltre, questo sforzo, quanto è costato? In questa pagina il lettore può prendere visione della lunga ed articolata interrogazione.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.