Controlli antidroga a scuola. Una segnalazione e una denuncia

Noventa Vicentina – Un giovane segnalato alla prefettura quale assuntore di sostanze stupefacente ed un altro denunciato con l’accusa di interruzione di pubblico servizio. E’ questo l’esito dei controlli antidroga che i carabinieri di Noventa Vicentina, assieme ad una unità cinofila del nucleo di carabinieri di Torreglia, in provincia di Padova, hanno compiuto ieri mattina all’istituto tecnico professionale Masotto di Noventa.

Nel corso del servizio predisposto dai militari, un 17enne residente a Barbarano Mossano, è stato sorpreso a lanciare fuori dalla finestra della classe un trita tabacco contenente un residuo di marijuana. Il minore è stato segnalato alla Prefettura di Vicenza quale assuntore di sostanze stupefacenti, e nei suoi confronti sarà avviato il procedimento amministrativo finalizzato, oltre al percorso di recupero, anche alla sospensione dei documenti validi per espatrio e di guida.

Un 16enne di Sossano è stato invece denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Venezia con l’accusa di interruzione di pubblico servizio. Lo studente è stato infatti sorpreso mentre stava inviando, attraverso un gruppo WhatsApp, diversi messaggi ad altri studenti dell’istituto per avvisarli della presenza dei carabinieri.

I controlli, in collaborazione con le autorità scolastiche, proseguiranno nei prossimi giorni interessando altri istituti scolastici del capoluogo e del resto del territorio di competenza della compagnia di carabinieri di Vicenza.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.