Muore escursionista travolto da una slavina

Valli del Pasubio – Tragedia della montagna ieri, nella domenica di Pasqua. E’ successo nella zona del Monte Pasubio, dove ha perso la vita travolto da una slavina un  uomo di 57 anni, di Torri di Quartesolo. Stava compiendo un escursione lungo la Via degli Eroi, dopo essere essere partito di casa all’alba.

Doveva far rientro per l’ora di pranzo ma non lo ha fatto. Sono così scattate le ricerche e, nel tardo pomeriggio, l’equipaggio dell’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco ha individuato, a valle del rifugio Papa, il corpo dell’uomo che con ogni probabilità probabilmente è stato colpito da una slavina di neve. QuaNdo è stato individuato il corpo era parzialmente coperto di neve.

Si sono subito  verricellati due elisoccoritori che hanno raggiunto li corpo e atteso l’arrivo del medico del Suem118, che ha constatato la morte dello sfortunato escursionista. L’uomo è stato caricato a bordo di una barella e trasportato a valle dall’elicottero di Verona emergenza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sul posto hanno  operato le squadre del soccorso alpino e il personale del distaccamento di Schio  e il personale Saf (Speleo alpini fluviali) dei vigili del fuoco.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.