Tentata rapina al bar. Il titolare reagisce e il ladro fugge

Grisignano di Zocco – Un uomo è entrato in un bar di Grisignano di Zocco con l’intento di compiere una rapina, ma la resistenza del titolare l’ha indotto ad abbandonare il suo obiettivo e ad allontanarsi a mani vuote.

Questo tentativo di rapina è avvenuto in piena notte, verso le due di sabato 30 marzo, al bar Carlos.

Quando, poco dopo, verso le 2.30 i carabinieri della Stazione di Torri di Quartesolo, hanno raggiunto il locale, è stato lo stesso titolare, un uomo di 44 anni di nazionalità cinese e residente a Pianiga in provincia di Venezia, a raccontare quanto gli era appena accaduto.

Un uomo con il volto coperto da un casco e con un coltello in mano era entrato nel bar e gli aveva intimato di consegnargli l’incasso. Richiesta non esaudita dal 44enne, il quale ha reagito impugnato un bastone.

E’ seguita una breve colluttazione senza feriti, che si è conclusa con la ritirata del malvivente, allontanatosi senza rubare nulla e riuscendo a far perdere le sue tracce.

Le indagini sono ora affidate ai militari della Stazione di Camisano Vicentino, competenti per territorio. I militari visioneranno le immagini raccolte dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, così da risalire al responsabile della tentata rapina.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.