Senza patente non rispetta l’alt, fugge e passa col rosso

Vicenza – Maxi multa (5.600 euro) per 48enne fermato dalla polizia locale al termine di un rocambolesco inseguimento per le vie di Vicenza. L’uomo, cittadino albanese residente in città, era in sella ad un motorino, ma non aveva la patente e, inoltre, si trovava in stato di ebbrezza alcolica.

Gli agenti avevano imposto l’alt al guidatore dello scooter in via Quadri, ma questi non l’ha rispettato: ha schivato l’agente che cercava di fermarlo per un controllo ed ha proseguito la sua marcia.

Inseguito dall’auto della polizia locale, nel tentativo di far perdere le sue tracce, l’uomo è passato con il rosso, a tutta velocità, all’incrocio tra via Quadri e corso Padova, svoltando quindi in via Maccà, dove gli agenti sono riusciti finalmente a bloccarlo.

Alla richiesta dei documenti di guida e del ciclomotore, il conducente ha dichiarato di non aver mai conseguito la patente e di essere privo delle carte del motorino, di proprietà di un suo amico.

Agli agenti il 48enne è parso in stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcolici. Così è stato sottoposto a un primo test, che ha dato esito positivo. Accompagnato al Comando di polizia locale, l’uomo è stato sottoposto ad una seconda verifica, con l’etilometro, la quale ha confermato lo stato di ebbrezza, con valori compresi tra 0,5 e 0,8 grammi per litro di sangue.

Al motociclista sono state contestate la guida senza patente (sanzione di 5.110 euro) e la guida in stato d’ebbrezza (sanzione di 527 euro).

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.