Primarie Pd, Luisetto: “Giornata memorabile”

Il commento della segretaria provinciale del Partito Democratico, Chiara Luisetto, alle primarie di ieri, che hanno eletto Nicola Zingaretti alla guida nazionale del Pd…

******

Vicenza – Una giornata memorabile quella di ieri, 3 marzo, nella quale  14.199 persone, nella nostra provincia, hanno scelto il nuovo segretario del Partito Democratico. Lo hanno fatto lanciando un chiaro messaggio di cambiamento interno al partito e rispondendo al pericolo per la democrazia che questo governo rappresenta. Dopo il 4 marzo dello scorso anno, è una rinascita, un nuovo inizio per il partito, ad un decennio dalla sua costituzione, con numeri che superano le aspettative e il dato del 2017 fermo a 13.600 votanti.

Il significato è chiaro: torniamo ad essere ciò per cui ci siamo uniti, torniamo ai valori di un centro-sinistra che, coeso ma rispettoso delle differenze interne, sa stare dalla parte di chi in questi anni ha perso qualcosa o sente di essersi perso. Ha perso dignità e lavoro, ha perso fiducia nella politica, ha perso relazioni e si è fatto convincere dalle politiche gialloverdi di una sicurezza urlata e irreale, di un aiuto sociale che crea dipendenza per pochi e non vuole l’autonomia e la crescita della persona.

Più di 14 mila persone in provincia hanno dato al partito una possibilità irripetibile, autentica e piena di energia positiva, scegliendo Nicola Zingaretti le cui prime parole parlano di una comunità e di una guida che con questa comunità vuole crescere, senza leaderismi estremi per tornare in particolare dai giovani, a farsi capire da loro a coinvolgerli come protagonisti. Il suo 68% di preferenze, stacca di molto Maurizio Martina e Roberto Giachetti, gli riconosce una guida forte e trasparente, che già nelle prime dichiarazioni ha avuto toni di rispetto e condivisione che fanno ben sperare in una coerenza e rispetto reciproco.

E’ stato un anno non facile per ogni segreteria provinciale e locale, ma il risultato delle elezioni provinciali e questa grande mobilitazione popolare, sono segnali di un territorio che chiede una politica diversa, la costruzione di una forte alternativa democratica.

Concludo ringraziando di cuore gli oltre mille volontari e volontarie che in queste settimane hanno lavorato perché tutto funzionasse alla perfezione e hanno garantito la possibilità di voto nei seggi per l’intera domenica. Siamo l’unica forza politica in grado di organizzare con serietà momenti di partecipazione così ampi e ben gestiti. Grazie ai coordinatori dei circoli per l’instancabile attività quotidiana e grazie a tutti coloro che si sono sentiti chiamati al voto. Insieme vogliamo ripartire verso nuove sfide con in testa l’Europa di maggio e le elezioni amministrative sul territorio. Insieme, come comunità che sceglie.

Chiara Luisetto – Segretario provinciale del Partito Democratico di Vicenza

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.