Dueville, ciclista investito. 78enne muore sul colpo

Dueville – Giornata tragica oggi sulle nostre strade. Solo stamane, di buon ora, abbiamo dato notizia della morte di un uomo, a Rossano Veneto, uscito di strada con la sua auto, alle prime luci dell’alba, finito in un fossato e schiantatosi poi contro un ponticello di accesso ad un’abitazione. L’impatto non gli ha lasciato scampo ed è morto sul colpo. Adesso, solo qualche ora dopo, dobbiamo ripeterci, e dare conto di un altro tragico incidente.

Stavolta è successo a Dueville, sempre questa mattina, verso le 9.45, e si tratta di un ennesimo caso di un ciclista investito ed ucciso, La vittima è Agostino Bez, di 78 anni, che stava percorrendo in bicicletta via Prati. Giunto all’altezza dell’intersezione con viale della Repubblica, si è immetteva verso il viale mentre arrivava una autovettura, una Volks Wagen Polo, condotta da una donna di 80 anni, R.B., di Dueville.

Nonostante questa abbia tentato di frenare e di sterzare a sinistra, l’urto è stato inevitabile, ed il ciclista è stato caricato sul cofano e poi sbalzato con violenza sull’asfalto. Lo sfortunato cicliusta è morto sul colpo. Inutili le manovre tentate per rianimarlo dai sanitari del Suem 118, nonostante siano giunti sul posto con grande rapidità. I rilievi dell’incidente e la regolazione del traffico sono stati effettuati da tre pattuglie della polizia locale Nordest vicentino, che hanno dovuto procedere anche alla chiusura del tratto stradale di viale della Repubblica.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.