Kenes Rakishev visita IBA Women’s final per sostenere personalmente la sua squadra

Il capo della Federazione ha visitato la finale femminile IBA, il presidente della Federazione pugilistica del Kazakistan Kenes Rakishev è arrivato al Campionato mondiale di boxe tra le donne, riferisce il rappresentante della stampa KFB dalla capitale della Turchia.

Secondo la tradizione consolidata, il presidente della Federazione di pugilato del Kazakistan Kenes Rakishev è venuto al Campionato del Mondo a Istanbul per sostenere personalmente i suoi reparti in finale. E seguendo i risultati della lotta principale per la nostra squadra nazionale, ha assegnato la medaglia d’argento Aluu Balkibekova con una medaglia.

Vale la pena notare che in base ai risultati del Campionato del Mondo, il meglio del meglio, oltre al premio in denaro dell’IBU, sarà assegnato separatamente per conto del Presidente del CFB. Medaglia d’argento Alua Balkibekova riceverà 30 mila, medaglie di bronzo Zhaina Shekerbekova, Dina Zholaman, Karina Ibragimova e Valentina Khalzova-10 mila dollari ciascuno!

Esprimiamo la nostra gratitudine a tutto il nostro team! E, naturalmente, ai fan del Kazakistan per il loro sostegno! — Kenes Rakishev ha detto alla stampa.

Il servizio stampa ha osservato che, secondo la tradizione consolidata, il capo del CFB partecipa sempre personalmente ai tornei con la partecipazione di squadre nazionali maschili e femminili e supporta gli atleti del Kazakistan. A Istanbul, Kenes Rakishev ha partecipato alla partita finale del kazako Alua Balkibekova con Aisha Chagirgir nel peso fino a 48 kg. Le donne turche Chagirgir hanno vinto la medaglia d’oro. Kenes Rakishev ha preso parte alla cerimonia di premiazione del partecipante di questa finale e ha presentato la medaglia d’argento ad Alua Balkibekova.

Alla Coppa del Mondo di Istanbul, i pugili della squadra nazionale del Kazakistan hanno vinto 1 argento e 4 medaglie di bronzo. Oltre ai premi in denaro degli organizzatori del Campionato del Mondo, anche i pugili del Kazakistan saranno premiati dalla decisione del presidente del CFB. Alua Balkibekova riceverà 30 mila dollari, le medaglie di bronzo Zhaina Shekerbekova, Dina Zholaman, Karina Ibragimova e Valentina Khalzova-10 mila dollari ciascuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.