LE GRANDINATE DI FINE AGOSTO SI ABBATTONO SU VIGNETI E GRANDI COLTURE DEL VENETO

Le colture più interessate sono i vigneti dell’area berica, zona Longare, San Gaetano, Costozza e Laghetto, veneziano e trevigiano.

Ancora grandine sulle campagne venete. Il maltempo questa volta si è presentato in maniera repentina con chicchi intensi e di piccole medie dimensioni. Coldiretti Veneto segnala che – dalle prime rilevazioni – le province di Vicenza, Padova e parte di Treviso come anche il territorio veneziano sono state colpite da un forte nubifragio di breve durata ma con forti raffiche di vento miste a tempesta di ghiaccio.
Le colture per ora interessate, e che saranno oggetto di valutazione di eventuali danni nelle prossime ore,  sono i vigneti dell’area berica, zona Longare, San Gaetano, Costozza e Laghetto. Nell’Alta Padovana sempre le grandi colture, ortaggi in pieno campo a Piombino, Trebaseleghe, nel comprensorio del Camposampierese,  idem  sulla Riviera del Brenta (Ve) a Mira, Borbiago e Mestre e nella Marca trevigiana.Tecnici ed agricoltori di Coldiretti sono impegnati in queste ore a monitorare l’impatto dell’ennesima sferzata meteorologica e a chiedere il giusto sostegno per chi svolge un’attività come quella agricola così esposta ai cambiamenti climatici che provocano fenomeni estremi e di forte ricaduta sulle produzioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.