Schio: al via lavori per 700mila euro per strade e marciapiedi

Schio: al via lavori per 700mila euro per rimettere a nuovo le strade e i marciapiedi della città…… e non solo

Al via interventi per 700mila euro per il risanamento del manto stradale in diversi quartieri della città. La prima strada interessata dal cantiere è via Cardatori, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Rovereto e l’incrocio con via Pietro Maraschin che sarà chiuso al traffico da lunedì 26 a mercoledì 28 luglio. In questi giorni, inoltre, per consentire i lavori verrà chiusa anche l’area sosta camper di via Cardatori.

Nelle prossime settimane il cantiere si sposterà nel quartiere di Giavenale, competente anche per la zona industriale, per interventi in via Luigi Dalla Via, nel tratto che va dalla rotatoria di viale dell’Industria fino alla rotatoria (compresa) tra le vie Luigi Cazzola e Lago d’Orta. Anche viale dell’Industria sarà al centro di interventi di risanamento di alcune parti di manto stradale ammalorato, ovvero nel tratto compreso tra l’incrocio con via Veneto fino al distributore Agip, così come alcune parti di via Palazzo di Ferro.

Si continua, poi, nel quartiere del Centro con lavori sulla rotatoria di Porta Venezia all’incrocio tra le vie Venezia, Baccarini, Paraiso e Vicenza e in seguito in via Mentana e sui marciapiedi di via Castelfidardo.

A Monte Magré, invece, verrà sistemata la strada interna a contrà Gecchelini dove sono previsti anche lavori di regimazione delle acque e integrazione della rete di illuminazione pubblica. Nel quartiere numero 4 il cantiere si sposterà in alcuni tratti di via Pianezze e di via Chiesa Monte Magrè e in località Siberia.

A Santa Croce si interviene, invece, in località Boldoro ovvero nel tratto che va dall’incrocio con via Pozza Maraschin fino alla rotatoria di Strada Parco. Restando nel quartiere numero 7, è prevista la sistemazione dell’asfalto anche della rotatoria di fronte al Pala Romare.

Sulla zona del Tretto i lavori di risanamento del manto stradale riguarderanno contrà Progresso, contrà Pinzerle, contrà Pedrocchi, la strada di accesso al Monte Novegno da contrà Rossi, la strada per Santa Caterina, in zona contrada Marsili dove oltre all’asfaltatura sono previsti anche interventi sulla regimazione delle acque e sulla rete di illuminazione pubblica.

Nel quartiere numero 2, infine, sono in programma lavori anche in via Aste, all’incrocio con via Martarei. «Lo scorso anno, a causa blocco delle attività dovute al Covid, si è registrato un drastico calo delle entrate finalizzate alla manutenzione delle strade che ci ha imposto interventi molto limitati con un gap difficilmente recuperabile con le risorse ordinarie del bilancio. Quest’anno, grazie a una ripresa, riusciamo a proseguire il nostro impegno per migliorare la sicurezza delle nostre strade pur sapendo che le necessità sarebbero ben più ampie. Ci stiamo adoperando per recuperare risorse aggiuntive grazie ai bandi dedicati alla “sicurezza stradale” in corso di emanazione – dice il Sindaco Valter Orsi –. Per quanto richiesti, gli interventi sulle strade creano senza dubbio qualche fastidio, ma in ogni caso tutti i cantieri in programma sono stati organizzati in modo da recare minore disagio possibile alla viabilità».

Tutte le modifiche della viabilità previste nelle prossime settimane verranno comunicate in base all’andamento dei lavori.

vicenzareport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.