INCENDIO E FUMO NERO ALLA STIGA DI CASTELFRANCO

In fiamme diversi cassoni con batterie
CASTELFRANCO VENETO – Un incendio è scoppiato questa mattina nei pressi dello stabilimento castellano del gruppo Stiga (ex Castelgarden) in via del Lavoro 6. A prendere fuoco diversi cassoni con batterie e altro materiale, posizionati nell’area esterna dell’azienda, specializzata nelle produzione di macchinari per il giardinaggio. Le fiamme sono divampate, per cause ancora da accertare, intorno alle 7.45: le squadre dei Vigili del fuoco di Castelfranco, con in supporto i colleghi di Treviso e del Nucleo Nbcr (nucleare biologico chimico radiologico) hanno domato il rogo in pochi minuti, anche se a preoccupare è la colonna di denso fumo nero spriginatasi, con ovvio timore dei residenti della zona vista la natura del materiale bruciato. I tecnici dell’Arpav stanno eseguendo le analisi per verificare l’eventuale presenza di inquinanti. Nessuna persone è comunque rimasta ferita o intossicata. Sul posto, oltre ad un’ambulanza del Suem, ha svolto un sopralluogo anche il sindaco di Castelfranco Stefano Marcon.
Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.