LA PROVINCIA DI TREVISO INVESTE SULLA SCUOLA: 78 MILIONI FINO AL 2024

Scuole sicure, moderne tecnologicamente e dal punto di vista ambientale
TREVISO – La Provincia di Treviso investe sul futuro, investe sulla scuola. Sono infatti oltre 78 milioni di euro quelli investiti dall’Ente Provinciale sulle Scuole Secondarie Superiori dal 2017 fino al 2024, e ben 47,67 milioni sono quelli previsti soltanto nell’ultimo bilancio triennale 2021-2024. Un investimento corposo che guarda al futuro, tra riqualificazioni, adeguamenti sismici, ampliamenti, palestre e nuove realizzazioni. La Provincia di Treviso conta 37 Istituti Superiori, divisi in 76 plessi per un totale di 104 edifici su tutto il territorio. E il numero di studenti continua a crescere: anche nel 2021, sono 39.081 con un incremento del +1,33% rispetto all’anno precedente. “In questi anni la Provincia di Treviso ha saputo lavorare e intercettare fondi per investire nuovamente in modo poderoso nell’Edilizia Scolastica. Questo, grazie a una squadra di tecnici capace di lavorare senza sosta per portare a casa il risultato – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – credo che aver messo a bilancio fino al 2024 oltre 78 milioni di euro per le scuole secondarie superiori sia davvero considerevole. Senza dimenticare la gestione dell’emergenza covid, sia l’anno scorso che quest’anno, quando con 5,8 milioni di investimento abbiamo realizzato 2 scuole nuove in 2 mesi, a Castelfranco e a Treviso, dove grazie alla nuova sede in via Ghirada abbiamo risolto il problema delle classi pollaio.
Gli investimenti hanno toccato tutti gli angoli della Provincia, tutti e 6 i poli scolastici che compongono il complesso sistema fatto di 37 Istituti, 76 sedi e 104 edifici da gestire, da Treviso-Villorba a Conegliano-Pieve di Soligo, da Castelfranco a Montebelluna-Valdobbiadene, da Vittorio Veneto a Oderzo-Motta. Insomma, appena si potrà ritornare a scuola, gli oltre 39.000 studenti e studentesse della Marca Trevigiana potranno dunque tornare a farlo in scuole sicure, moderne tecnologicamente e dal punto di vista ambientale e del risparmio energetico. Ma non ci fermiamo qui: il prossimo ciclo di interventi vale 17 milioni (prima provincia in Veneto per fondi ottenuti) coi quali andremo a realizzare tre scuole nuove a Vittorio Veneto, Pieve di Soligo e Montebelluna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.