VARCHI ANTI-AFFOLLAMENTO IN CENTRO A TREVISO NEL WEEKEND

Il Comune vara il piano per evitare assembramenti
TREVISO – Stop agli assembramenti in centro storico nel weekend. Il sindaco Mario Conte ha firmato l’ordinanza per regolare i flussi di persone nel cuore della città, in caso di necessità., sabato 6 e domenica 7 marzo.
Il provvedimento prevede l’allestimento di alcuni check point in centro, con l’aggiunta di un varco (quello di via XX settembre) rispetto alle misure già adottate nelle giornate del 12 e 13 dicembre con un effettivo alleggerimento del carico pedonale nelle vie e nelle piazze principali di Treviso. Ulteriori deviazioni saranno preventivamente autorizzate secondo le necessità rilevate dagli addetti della Polizia Locale sul posto o dagli operatori presenti nella centrale operativa del Comando.
In corrispondenza dei check point verrà apposta l’apposita segnaletica verticale. Inoltre saranno presenti circa 40 operatori fra Polizia Locale e Protezione Civile comunale.
I check point riguardano le seguenti zone: Calmaggiore (lato Duomo), via XX settembre (lato Piazza Borsa), Ponte San Martino (lato via Roma), via Sant’Agostino (inizio piazza Matteotti), via Barberia (incrocio vicolo Barberia) e via Martiri della Libertà (incrocio via San Leonardo).
«L’allestimento del check point aveva dato buoni risultati in termini di contenimento dei flussi di persone già durante il periodo natalizio e per questo verrà riproposto anche fra domani e domenica – afferma il sindaco Conte – I varchi verranno attivati in base ai riscontri delle telecamere di videosorveglianza. Inoltre verrà riproposto il progetto dei pattuglioni di 5 o 6 agenti, una formula che garantisce una sicurezza ulteriore. Ringrazio il comandante Gallo e tutti gli agenti della Polizia Locale per il grande lavoro di organizzazione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.