UNA MESSA AD UN ANNO DALLO SCOPPIO DELLA PANDEMIA

La celebrerà sabato sera in Duomo il vescovo di Treviso
TREVISO – Una celebrazione eucaristica a un anno dall’inizio della pandemia. E’ quella che presiederà il vescovo Michele Tomasi, sabato 27 febbraio, alle ore 18, nella cattedrale di Treviso.
Una messa per ricordare le vittime del covid e tutti coloro che sono morti in questo tempo lontani dalle persone care, e per ringraziare il Signore per quanti si sono prodigati, e ancora sono impegnati, nella cura dei malati e nella gestione dell’emergenza. Alla celebrazione prenderanno parte il sindaco di Treviso, Mario Conte, e il prefetto, Maria Rosaria Laganà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.