CONSEGNATE AGLI ALUNNI DI SERNAGLIA OLTRE 500 BORRACCE IN ALLUMINIO

Mission Ats: educare i più giovani a comportamenti ecosostenibili
SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA – Sono state consegnate ieri ai bambini degli istituti comprensivi di Sernaglia della Battaglia più di 500 borracce nell’ambito del progetto “La mia scuola è sostenibile”. L’iniziativa è rivolta a tutte le scuole trevigiane ed è promossa dai gestori del servizio idrico Ats, Etra, Piave Servizi e Veritas, insieme a Contarina.A ricevere le borracce gli alunni degli istituti comprensivi di Sernaglia della Battaglia alla presenza del sindaco Mirco Villanova, l’assessore all’Istruzione Vanni Frezza, l’amministratore delegato di Ats Pierpaolo Florian, e la dirigente scolastica Annalisa Miani. E’ iniziata anche l’installazione di erogatori d’acqua nelle scuole, progetto questo promosso da Ats.“La mia scuola è sostenibile” è un progetto di educazione ambientale, ideato per ridurre la produzione di rifiuti e promuovere l’utilizzo dell’acqua “del Sindaco”.Il progetto prevede anche di approfondire alcune tematiche legate alla tutela delle risorse naturali e alla valorizzazione della risorsa idrica e dei materiali, attraverso interventi di educazione ambientale rivolti agli studenti per stimolarli ad adottare comportamenti virtuosi e scelte sostenibili.Per questo è stata scelta una borraccia, completamente realizzata in Italia, in alluminio, ossia un materiale ecologico che può essere riciclato all’infinito senza perdere le sue qualità originali.“A questa iniziativa abbiamo voluto affiancare anche il progetto di installazione degli erogatori d’acqua nelle scuole per ridurre l’utilizzo di bottiglie di plastica usa e getta – dice l’amministratore delegato di Ats, Pierpaolo Florian – Si tratta di un modo per avvicinare i più piccoli all’acqua di rubinetto in maniera sicura e friendly. Educare le giovani generazioni a comportamenti ecosostenibili è una mission che Ats fa propria ormai da alcuni anni”.“Ringrazio Ats per l’importante iniziativa di educazione ambientale rivolta agli studenti di Sernaglia della Battaglia attraverso la consegna di borracce in alluminio completamente realizzate in Italia con materiale riciclato e l’installazione degli erogatori dell’acqua in ogni edificio scolastico del comune – dice il sindaco di Sernaglia della Battaglia, Mirco Villanova – Grazie a questa iniziativa è possibile ridurre il consumo di plastica e rispettare le norme igienico sanitarie per prevenire il rischio contagio da Covid-19. L’amministrazione comunale è convintamente al fianco del gestore del servizio idrico integrato nelle iniziative di sensibilizzazione verso il corretto utilizzo delle risorse idriche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.