IL TAR DEL VENETO DÀ RAGIONE A ZAIA: DAD FINO AL 31 GENNAIO

Respinto il ricorso dei 17 genitori di studenti alle superiori

VENEZIA – In Veneto le scuole superiori restano in Dad. Il Tar ha infatti respinto l’istanza di sospensiva presentata da 17 genitori contro l’ordinanza del presidente Luca Zaia, che aveva rimandato la ripresa delle lezioni in presenza per le scuole secondarie superiori fino al 31 gennaio prossimo.
Il giudice della prima sezione del Tribunale amministrativo, Maddalena Filippi, ha respinto l’istanza del decreto d’urgenza richiesto dai genitori degli studenti, e ha fissato un’udienza in camera di consiglio per il giudizio cautelare il 27 gennaio prossimo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.