TROVATO IL CORPO SENZA VITA DELLO SCIALPINISTA DISPERSO SUL PORDOI

Maestro di sci e guida alpina travolto da una valanga
BELLUNO – E’ stato trovato nella notte il corpo senza vita di Etienne Bernard, lo scialpinista disperso nei pressi del Pordoi. Le squadre del Soccorso Alpino, che per tutta la notte hanno perlustrato la zona, hanno purtroppo dovuto constatare che le speranze erano finite.Il 27enne di Campitello, climber, maestro di sci, guida alpina, era salito ieri al passo Pordoi con la sua auto, per dedicarsi ad un’escursione scialpinistica, ma non è più rientrato a valle. In serata il segnale del telefono cellulare del ventisettenne ha permesso ai soccorritori di individuare il punto in cui si trovava tra la forcella Pordoi e il Sass de Forcia: pare volesse affrontare il canalone di Torre Roma.Non potendo l’elicottero di Trento intervenire a causa delle forti raffiche di vento, le squadre sono partite con gli sci per perlustrate l’area utilizzando l’Artva. Nel canale ci sono le tracce di una valanga e sono stati rinvenuti nella notte degli oggetti. Poi la tragica conferma: Etienne è stato trovato senza vita. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.