NUOVO DPCM IN ARRIVO: VENETO A RISCHIO ZONA ROSSA

Nuove restrizioni e divieti di spostamento tra regioni
TREVISO – Il governo prepara il primo provvedimento del 2021 con nuove limitazioni in vigore dal giorno 16 gennaio e una stretta in particolare sulla movida, a causa degli ultimi episodi di assembramenti e di feste illegali.
Vietato l’asporto dai bar a partire dalle 18, divieto di spostamento tra regioni anche nelle zone gialle.Si continua così con l’Italia a colori, quasi tutta gialla per ora, ma la fascia peggiore potrebbe toccare a Emilia Romagna, Veneto e probabilmente Friuli Venezia Giulia. Zona rossa quindi in veneto dove è maggiore il numero dei contagi in rapporto al numero degli abitanti. E cioè 250 positivi ogni 100 mila abitanti. Dati che non convincono i governatori, anche perché lì dove ci sono più positivi, sono stati fatti anche più tamponi, e quindi dove c’è più controllo, si viene penalizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.