Eurozona shopping calo a novembre Da nuovi ‘Lockdown’

Le vendite al dettaglio nell’area dell’euro sono diminuite in modo significativo a novembre a causa dei nuovi Lockdown, tra gli altri, in Francia e Belgio contro il secondo coronagolf. Secondo L’ufficio statistico europeo Eurostat, le vendite di carburante per auto sono chiaramente diminuite perché le persone hanno iniziato a lavorare in gran numero da casa e a vivere molto di più a casa. Anche la vendita di abbigliamento e calzature è diminuita drasticamente a causa della chiusura obbligatoria dei negozi.

Nel complesso, le vendite al dettaglio nell ‘area dell’ euro sono diminuite del 6,1% in quel mese rispetto a ottobre, quando le vendite sono aumentate dell ‘ 1,4%. Le vendite di negozi web sono aumentate.

Per l’Unione europea nel suo complesso, si è osservato un calo del 5% delle vendite al dettaglio. All’interno dell’UE, i cali più forti si sono registrati in Francia (meno 18%), Belgio (meno 15,9%) e Austria (meno 9,9%). Per i Paesi Bassi, Eurostat ha rilevato un aumento del 2,6%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.