UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI, MATRICOLE IN AUMENTO DEL 6%

Le iscrizioni all’ateneo veneziano si chiuderanno il 30 settembre
VENEZIA – A due giorni dalla chiusura delle iscrizioni, l’Università Ca’ Foscari Venezia registra una crescita di oltre il 6% nelle immatricolazioni rispetto a un anno fa. Gli immatricolati a lauree e lauree magistrali censiti ad oggi sono 5.420, contro i 5.098 alla stessa data del 2019, per un incremento di 322 studenti.
Il dato è stato comunicato dal rettore Michele Bugliesi, nella conferenza stampa di chiusura del suo mandato, durante la quale ha sottolineato l’incremento avuto negli ultimi anni accademici con un più 15% raggiunto tra il 2015 e il 2019.
Per i dati definitivi e completi dell’anno accademico 2020/21, appena avviato, servirà attendere non solo la chiusura di tutte le procedure avviate entro il 30 settembre, ma anche le iscrizioni degli studenti provenienti da paesi extraeuropei, che quest’anno avranno tempo sino al 17 dicembre per perfezionare la loro immatricolazione.
Gli studenti, intanto, sono ormai alla terza settimana di lezioni, che a Ca’ Foscari si svolgono in modalità ‘duale’, cioè sia in presenza, sia in via telematica, con un’organizzazione che punta sul ritorno in aula, in sicurezza, del maggior numero di ragazzi possibile. Per tutti gli iscritti ai corsi di laurea che non trovano posto in aula è possibile seguire la lezione su Zoom e guardare la registrazione per i successivi sette giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.