NO AL TAMPONE, QUARANTENA ALL’EX ZANUSSO DI ODERZO

Cinque migranti positivi, gli altri 170 rifiutano il test
ODERZO – In quarantena tutti i 175 migranti ospiti dell’ex Caserma Zanusso. Nei giorni scorsi, erano risultati positivi cinque richiedenti asilo alloggiati nel centro opitergino. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 2, d’accordo con il responsabile della struttura, ieri si era attivato per eseguire i tamponi ai contatti degli infetti. Gli ospiti dell’ex Zanusso, però, si sono rifiutati di eseguire i test. Dunque non essendo stato possibile stabilire la presenza di eventuali altre positività tra i profughi, impegnati in attività lavorative sul territorio (quindi che presentavano rischio di contagio), per motivi di salute pubblica è stata disposta la quarantena per tutti gli attuali 175 ospiti della struttura.
Dei cinque positivi uno è ricoverato all’ospedale di comunità di Vittorio Veneto, gli altri quattro, asintomatici, sono in isolamento all’interno della struttura.In settimana saranno testati gli operatori.
Intanto un 91enne, ospite di una casa di riposo del Distretto Asolo, è deceduto.
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.