A CASTELFRANCO BALLOTTAGGIO TRA MARCON E SARTORETTO

Al 1° turno 47,4% per il sindaco uscente, 25% per lo sfidante
CASTELFRANCO  VENETO – Servirà il ballottaggio per decidere il prossimo sindaco di Castelfranco Veneto. Al primo turno, nell’unico comune trevigiano al voto al di sopra dei 15mila abitanti, nessuno dei candidati ha raggiunto la maggioranza assoluta: il primo cittadino uscente Stefano Marcon, sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e da una civica d’area,  ha ottenuto 8.486 voti, pari al 47,38%. Il principale sfidante, Sebastiano Sartoretto, consigliere comunale e alfiere del centrosinista, insegue con 4.489 consensi, ovvero il 25,06%. I due dunque si sfideranno nell’elezione decisiva in programma il 4 e 5 ottobre prossimi.
Degli altri candidati in corsa, l’ex sindaco Maria Gomierato, alla testa di due liste civiche, si ferma al 17.54%, Lorenzo Angelo Zurlo, di Punto d’incotro, incassa il 6,76%, chiude il portacolori del Movimento Cinque Stelle, Christian Bernardi, al 3,27%.Primo partito in città, la Lega, con il 22,13% dei voti, seguita dalla lista a nome di Marcon, a cui è andato il 15,85%, mentre Democratici per Castelfranco, lista espressione del Pd, raccoglie il 12,41%.
“Abbiamo raggiunto un grande risultato – ha commentato Stefano Marcon – e ora abbiamo 15 giorni per dimostrare che a Castelfranco Veneto contano i fatti”.
Sartoretto, invece, lancia un appello all’unità delle forze alternative al sindaco uscente: “La maggioranza dei castellani ha sonoramente bocciato l’amministrazione Marcon – ha affermato l’esponente del centrosinistra -. Un dato ancora più eclatante se paragonato a quello che abbiamo visto alle regionali, quando il centrodestra ha sfiorato il 70%. È il segno tangibile che Castelfranco vuole cambiare. Adesso il mio appello va a tutte le forze alternative a Marcon. Al ballottaggio diamo a Castelfranco un governo alla sua altezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.