A CENT’ANNI OPERATA D’URGENZA DI PERITONITE: STA BENE E OGGI TORNA A CASA

Nonna Agatina si è ripresa brillantemente senza bisogno di terapia intensiva
VITTORIO VENETO – Quasi centenaria operata con successo dall’équipe di chirurgia dell’ospedale di Conegliano. La paziente, Agatina Mantegna, 99 anni e qualche patologia correlata all’età, è stata ricoverata d’urgenza al Santa Maria dei Battuti il 16 settembre, con un quadro di addome acuto con sospetta peritonite.
La mattina del giorno successivo è stata sottoposta a intervento per peritonite biliare in laparoscopia con protocollo ERAS (“Enhanced Recovery After Surgery”, ovvero miglior recupero dopo un intervento), dall’équipe del dott. Maurizio Pavanello.
“La paziente dopo l’intervento – spiega Pavanello – è stata riportata immediatamente in reparto, senza alcuna necessità di ricovero in terapia intensiva e, con l’ausilio del protocollo ERAS che prevede una immediata realimentazione e riabilitazione, ha ripreso la consueta dieta e risultava immediatamente vigile e collaborativa. II successo dell’intervento va correlato – spiega – sia alla laparoscopia (tre piccoli fori senza l’apertura della pancia con ridotta invasività) sia alle metodiche ERAS (precoce riabilitazione e alimentazione senza digiuni) che permettono anche a pazienti “al limite”, un tempo considerati esclusi dalla chirurgia per il rischio troppo alto o quasi certo di mortalità, di superare brillantemente anche interventi a rischio, importanti e urgenti come questo”.
La paziente viene dimessa oggi dal Reparto di Chirurgia, in accordo con i familiari che la seguono a domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.