ARRESTATO ANCHE IL SECONDO AGGRESSORE DI UN GIOVANE ALBANESE

Il fatto era accaduto il 17 luglio a Spresiano
TREVISO – Arrestato, dopo quasi due mesi di indagini, anche il secondo responsabile della aggressione di un giovane albanese nei pressi della stazione ferroviaria di Spresiano, il 17 luglio scorso. Si tratta di un 20enne marocchino che, secondo la ricostruzione del Commissariato di Conegliano e della Mobile di Treviso, sarebbe stato il primo ad aggredirlo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.