RISSA FRA 4 MAROCCHINI A VILLORBA: UN ARRESTO E UN FERITO

Un giovane ha aggredito i Carabinieri con due coltelli
TREVISO – Violenta rissa la notte fra venerdì e sabato a Villorba, scoppiata per futili motivi: protagonisti 4 marocchini. Uno di loro, un 21enne, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di coltello e lesioni aggravate. Il giovane, ubriaco, ha minacciato i Carabinieri intervenuti per sedare la zuffa con due coltelli, dopo aver ferito al volto un connazionale, procurandogli lesioni guarbili in 10 giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.