UN POSITIVO AL COVID ALL’ELECTROLUX DI SUSEGANA

Altri sette colleghi in quarantena prevnentiva
SUSEGANA – Un caso di positività è stato riscontrato alla Electrolux di Susegana. Nello stabilimento della multinazionale dell’elettrodomestico è subito scattato l’allarme tra i lavoratori. A risultare contagiata, è un’operaia italiana di 45 anni, in servizio alla linea 3 di premontaggio dei frigoriferi: la donna, dopo aver fatto il tampone, è rimasta volontariamente a casa da lunedì scorso. Una volta giunta conferma dell’esito positivo, altri sette colleghi, tra quelli che erano entrati in stretto contatto con la 45enne, sono stati mandati in isolamento preventivo, la linea produttiva è stata fermata e gli altri addetti spostati in altri reparti produttivi. Altissima la preoccupazione tra le tute blu che già in passato avevano lamentato una gestione non ottimale delle misure di sicurezza da parte del gruppo svedese. Lunedì prossima è stata convocata una riunione d’urganza dell’unità di crisi, in attesa dei risultati dei test sugli altri contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.