COLLEGIO PIO X, IL NUOVO EDIFICIO È PRONTO

Il totale degli iscritti è di 1.490, aumentati di alcune decine rispetto al 2019
TREVISO – Il Collegio Pio X giovedì 3 settembre inaugurerà il nuovo edificio costruito all’interno del proprio cortile sul lato di viale D’Alviano. La prima pietra era stata posta il 4 aprile dell’anno scorso e i lavori realizzati in meno di un anno e mezzo, nonostante l’interruzione per la pandemia, hanno fornito nuovi locali proprio nel massimo bisogno per l’avvio di questo anno scolastico.Autorità civili e militari sono state invitate alla cerimonia e alla benedizione del vescovo Mons. Michele Tomasi. “Questa inaugurazione coincide anche con l’avvio delle celebrazioni per il Centenario del Collegio, fondato a Treviso nel 1920”, ha detto il rettore mons. Lucio Bonomo, “e, in un momento particolarmente difficile, è segno che il Pio X ha fiducia nel futuro dei giovani e delle famiglie. Il Collegio propone infatti con nuova energia i propri valori dell’origine, in particolare la centralità della persona, declinandoli oggi secondo le prospettive della famiglia, della società e dell’ambiente”. Una palestra, sette aule, sala insegnanti e un punto di ristoro sono i nuovi spazi dell’edifico dove saranno accolti i bambini del triennio della scuola Primaria (terza, quarta e quinta elementare), orientamento English Plus.Il nuovo anno vede ai blocchi di partenza 1.490 iscritti, un numero di alcune decine superiore all’anno precedente e che comprende quelli della sezione staccata ‘Cecilia Danieli’ di Buttrio, in provincia di Udine. Nel pomeriggio di giovedì sarà ufficialmente aperto per gli insegnanti l’anno scolastico, con le attività di formazione.Due i temi proposti: le regole da rispettare per la sicurezza anti Covid-19 – argomento d’obbligo per i docenti e per tutto il personale del Collegio – e un’ampia riflessione di timbro psicologico per vivere e insegnare in tempi di pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.