Euronext vuole pagare fino a 350 milioni di euro per interessi in MTS

300 milioni di euro a 350 milioni di euro per una partecipazione del 60% nella piattaforma di trading obbligazionario MTS. Questo è ciò che business medium Il Sole 24 Ore scrive senza specificare su cosa si basa. Anche Deutsche Börse, Zürich Stock Exchange e alcuni investitori hanno mostrato interesse e potrebbero offrire.

Euronext e la banca statale italiana Cassa Depositi e Prestige potrebbero presentare la loro offerta venerdì, secondo il quotidiano italiano MF. Quel giorno scade anche il termine per fare una prima offerta. Secondo quel giornale, Deutsche Börse sta valutando di offrire UniCredit insieme a un partner italiano come la banca.

MTS fa parte del gestore della Borsa Italiana, che a sua volta fa parte Della Borsa di Londra. Tale società deve disporre di parti al fine di assumere Refinitiv fornitore di dati. Euronext e Cassa Depositi e Prestige potrebbero in seguito ampliare la loro offerta di acquisizione di Borsa Italiana stessa. Il processo di vendita per la società di borsa era dovuto iniziare il mese prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.