MIGRANTI TRASFERITI IN VIA PISA, RESIDENTI IN RIVOLTA

Dall’ex Serena, 5 ospiti negativi al Covid alloggiati nel grattacielo
TREVISO – Sono stati sistemati nel grattacielo Tower House di via Pisa, i primi cinque migranti trasferiti dalla ex caserma Serena. Ma subito è scattata la protesta degli altri residenti.Come annunciato dalla Prefettura sono iniziate le operazioni per spostare dal centro di accoglienza, divenuto uno dei maggiori focolai di Covid 19 d’Italia, gli ospiti risultati negativi ai tamponi. I primi cinque soggetti sono stati alloggiati in un appartamento della “torre” gestito dalla cooperativa Hilal. Alla notizia, però sono insorti gli altri condomini, preoccupati che i nuovi arrivati possano essere fonte di contagio e di disordini. Oggi i residenti hanno annunciato un sit-in alle 11, con presente anche il consigliere comunale Davide Acampora.
Nel frattempo, 50 migranti all’interno dell’ex caserma si sarebbero rifiutati di sottoporsi ai nuovi test.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.